Il lungo cammino nel colore di Luciano Pasquini

IL PRELUDIO DEL COLORE

E’ il 30 Gennaio 1971 il giorno in cui Luciano Pasquini per la prima volta dipinge con la cassetta dei colori regalata dalla fidanzata che poi sarà la sua compagna di vita.
All’età di 28 anni quindi, con il pensiero ai disegni dei ragazzi della scuola di S. Gersolè ed alla Maestra Maria Maltoni per la prima volta, dipinge ad olio.

Per la prima volta è pittore, pittore vero.

luciano-pasquini-1-1971

E questo primo quadro è nato all’aperto, immerso in quella natura che sarebbe diventata per Pasquini, la fonte d’ogni futuro valore tonale.

Quella natura vissuta nell’abbraccio d’antiche pietre, fra alberi e cespugli e radure, con lo sguardo ai fiori e alle erbe sussurrate dalle sue sempre amate colline.

VISITA LE GALLERIE DELLE OPERE

luciano-pasquini-paesaggi-title
luciano-pasquini-marine-title
luciano-pasquini-tetti-title
luciano-pasquini-nevicate-title
luciano-pasquini-fiori-title

Prenota la visita alle “POZZACCE”, lo studio del pittore Pasquini

luciano-pasquini-gruppi-turisti-visite-allo-studio

Un’esperienza esclusiva nel cuore della Toscana.

Un’occasione unica per assaporare l’atmosfera incantata

che da 45 anni ispira i dipinti di Luciano Pasquini.

Guarda il film che Michelangelo Pepe

ha dedicato al lavoro di Luciano Pasquini

Vai al film